Dal medico.

di Lucio Mayoor Tosi

Anche l’uomo è partoriente. Ne conosco che fanno la fila
d’inverno, dove piuttosto che niente disegnano sulla neve coi guanti.

Fanno ghiaccioli. Trombano con la segreteria telefonica. Inseguono fantasmi.
– Fatti avanti – Ségnati con la croce sul petto. 

Lui lei, chi scrive è lui lei.