250 filter tube.

di Lucio Mayoor Tosi

b

Ti guarda da sotto, come da sotto un cappello.
Dal pianoforte escono suoni, voci
silenzi e colpi di tosse.

«Guarda! » indica, la sigaretta in bocca.

Ragazzi appoggiati a una scaletta d’alluminio
al vestito di paillettes di una fotomodella.
In mano il bicchiere dell’aperitivo.
Ombre cinesi se ne vanno libere sui pavimenti.
Profumo intenso di bagnoschiuma.

«Quando nei sogni mi sento perduto
arrivano amiche a proteggermi
e consolarmi. Alcune mi allattano
altre si danno alle mie carezze.
Ma se tento di guardarle negli occhi
spariscono e mi sveglio»

« Come Orfeo e Euridice»

Nel paese di Dante
quando la stagione delle gelatine
si riempie di occhiı»
Titoli:
(Ascoltando un disco di silenzio)
– E quella bocca!
– Fior di lana.
– M a r i n ì.
– Falena sola.
Labbra di baci
scorrono un po’ bagnando
le pareti delle stanze.

«Sognavo una moglie americana
una mangiatrice di carne.»
Quando il buio precipitò dalle finestre.

« Madame, Madame, Madame!»

«Quelle margherite gialle laggiù
sembrano contente di noi. Vivi o morti
non fa alcuna differenza.»

 

Annunci