Un mese pieno di buche.

di Lucio Mayoor Tosi

seestueck_bei_mon

E’ Stato Un mese pieno di buche, ALCUNI giorni Sono mancati, Altri Sono Arrivati di notte, fuori posto.

Quand’ero Più Giovane non sapevo del tempo e dei Suoi artigli, del Male che fanno al Corpo, all’anima e al cervello.

Col tempo la massa della vita aumenta, si condensa e ristagna.

Ci stiamo perdendo in un labirinto. Stiamo Cambiando realtà.

Siamo Entrati Nel circo della numerazione, Nel sogno di qualcun altro.

Ci Sono guerre Che non finiscono sui campi di battaglia, Resta sempre Qualcosa nell’Aria, uN vento che fa piangere.

Annunci